Tempo libero che uccide la festa…

quella giusta per FBIl protagonista dell’illustrazione è disperato. E’ il primo minuto del lunedì dopo le vacanze… è ricominciata la schiavitù. La cella è stata richiusa dopo l’ “ora d’aria”.

In questo Passo rifletteremo su una speciale porzione di tempo della vita, il tempo della vacanza, del riposo, il tempo libero dal lavoro. Usiamo tanti termini per indicare questi momenti speciali: week end, feste, ferie, vacanze, permessi…

La visione diffusissima del tempo libero visto come “ora d’aria”, è la prova che percepiamo il nostro lavoro e il tempo ordinario come una prigione. Forse lo percipiamo così perchè così è pensato dagli altri per noi.

Rifletteremo sul concetto di festa, che scompare a scapito del “party”, e su quanto il nostro modo di vivere i giorni “senza lavoro” ci dia la possibilità di capire la nostra natura più profonda.

La catechesi e il confronto con le domande sarà affidato a Padre Maurizio Botta.

Vi aspettiamo tutti per Venerdì 11 Marzo alle 21.00 per fare insieme questo ultimo Passo 2015-2016.


*Al termine come l’anno scorso ci sarà per tutti i partecipanti un nostro regalo.

** Il 26 Maggio 2016 verranno messe a disposizione di tutti sul blog www.cinquepassi.org le registrazioni dei Cinque Passi 2015-2016.

 

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

About admin