Il film della settima (25-31 Dicembre 2016)

les_choristes_i_ragazzi_del_coroI ragazzi del coro (Les choristes, 2004. Diretto da Christophe Barratier)

Zingonia Zingone e Benedetta Scotti hanno deciso di salvare nella loro “cassaforte impermeabile” questo film. Ho chiesto loro di raccontare il perchè in pochissime righe. Eccole.

“I ragazzi del coro è un inno alla speranza che nasce dalla bontà e la compassione di un maestro che lavora in un istituto per ragazzi difficili. Anziché adottare mano dura decide, con umiltà, dedicazione e amore, di formare un coro. Accende la passione nei cuori dei ragazzi e fa scoprire a ciascuno la propria unicità, ma anche l’importanza e la bellezza dell’interdipendenza. L’insegnante sa che «l’amore per la vita aprirà sentieri di gioia». È un film fatto di piccoli gesti che generano a grandi frutti. Le voci bianche dei ragazzi ti faranno venire la pelle d’oca!” Zingonia Zingone

“Perché è un film carico di speranza, ambientato nella Francia profonda del secondo dopoguerra, in un collegio per ragazzi difficili. Un professore di musica rimasto senza impiego piomba nella vita dell’istituto e tramite il canto riesce a conquistare e ad educare il cuore anche dei ragazzi più ribelli.” Benedetta Scotti

Cineteca completa.

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

About admin