Sabato fra l’Ottava di Pasqua

Audio Omelie

7 Aprile 2018

22 Aprile 2017

11 Aprile 2015


La prima lettura di oggi è tratta dagli Atti degli Apostoli, scritti da Luca, medico, amico di San Paolo, uomo di cultura e fine raccoglitore di dati, informazioni e dettagli. Alcune frasi di e su Pietro e Giovanni ci permettono di fare un po’ di luce su una questione che spesso torna nei confronti tra credenti: la testimonianza da rendere in pubblico. Spesso si sente il rammarico per la debolezza di questa testimonianza, per una certa mancanza di coraggio. Le parole di oggi ci danno però modo di ripensare al nostro modo di intendere la testimonianza. La molla che spinge a scelte coraggiose è un’esperienza diretta verificata delle promesse di Cristo, dopo momenti di dubbio, paura e addirittura di rinnegamento. La molla non è, quindi, né il coraggio personale, né la convinzione personale autonoma dopo personale meditazione della bontà dei valori proposti da Cristo e nemmeno la cultura, ma fatti storici. L’esperienza viva di Cristo vivo e operante. Così anche oggi.

di Padre Maurizio Botta C.O.

 

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

About admin