La Sorpresa (G.K. Chesterton)

La Sorpresa (GK Chesterton)

Benedetta Scotti  ha deciso di salvare nella sua “cassaforte impermeabile” questa commedia di Chesterton. Le ho chiesto di raccontare il perchè in pochissime righe. Eccole.

Perché è una luminosissima favola di Chesterton sotto forma di pièce teatrale, che vale la pena salvare anche soltanto per la memorabile descrizione che Chesterton traccia delle vergini consacrate: “delle Amazzoni, ben più coraggiose delle pagane Valchirie, che cavalcano affrettandosi alla battaglia. Una carica di cavalleria che procede all’unisono, ogni cavallerizza libera come Giovanna d’Arco, che galoppa, galoppa verso Dio”.

Antologia completa.


Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail