Soldati (Giuseppe Ungaretti)

Soldati (Giuseppe Ungaretti)

Francesco Teresi ha deciso di salvare nella sua “cassaforte impermeabile” questa poesia di Gli ho chiesto di raccontare il perchè in poche righe. Eccole.

“Si sta come d’autunno sugli alberi le foglie.”

“Non spendo altre parole. Mi associo all’ermetismo ungarettiano. È la metafora della nostra vita terrena, di cui non siamo affatto i padroni. Guai a perdere di vista questo concetto.”

Antologia completa.


 

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail