Le avventure di Huckleberry Finn (Mark Twain)

Zingonia Zingone ha deciso di salvare nella sua “cassaforte impermeabile” questo libro. Le ho chiesto di raccontare il perchè in pochissime righe. Eccole.

“Ti divertirai a vedere il mondo con lo sguardo naïve e allegro di questo discolo ragazzino. Segui le sue peripezie e scoprirai che la vita, in qualunque circostanza (lui è orfano), è un’avventura bellissima. La sua fuga dall’ipocrisia di una società farisaica risveglierà il tuo senso innato di giustizia. Il suo viaggio verso la libertà lungo un fiume (simbolo di libertà e crescita interiore), su una chiatta (simbolo di isolamento, o spazio per l’introspezione), insieme ad uno schiavo in fuga, ti insegnerà che il cammino di liberazione non è mai privo di ostacoli e il discernimento è fondamentale.”

Biblioteca completa.

 

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail