Gli anni in tasca (Francois Truffaut)

Gli anni in tasca (Francois Truffaut)

Elisa Calessi  ha deciso di salvare nella sua “cassaforte impermeabile”  questo film. Le ho chiesto di raccontare il perchè in poche righe. 

“E’ un film che ha per protagonisti dei bambini, tra scuola e famiglie. Mi piace perché racconta l’infanzia e la prima adolescenza senza sentimentalismi: l’infelicità è possibile anche da piccoli, così come è possibile la crudeltà, la furbizia, l’inganno, la consapevolezza di quello che gli adulti sono o fanno. Ha uno sguardo senza retorica sui bambini.”

Cineteca completa.

 

 

 


 

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail