Madre (G.L. Ferretti – Ambrogio Sparagna)

Benedetta Scotti  ha deciso di salvare nella sua “cassaforte impermeabile” questa canzone. Le ho chiesto di raccontare il perchè in pochissime righe.

“Perché è una canzone che slancia verso il Cielo, una potente invocazione alla Madre per eccellenza. Anche l’anima meno orante, ascoltandola, corre il rischio di cominciare a recitare il rosario.”

Discoteca completa.



Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail